Blog

Virtual Luxury Girl Friend Experience

Oltre lo schermo con le chiamate emozionali, la nuova frontiera del sesso si chiama Virtual GFE

Siamo a metà aprile di un anno piuttosto funesto, il 2020, guarda caso anno bisestile. Cominciano a filtrare inediti racconti di sesso, nuove storie erotiche, alcuni uomini e alcune donne cominciano a parlare di esperienze virtuali speciali e coinvolgenti, le chiamano relazioni sessuali 3.0, si dice in giro che chi non le prova non può comprenderle, e chi non può comprenderle non potrà mai sperimentarle, ma la maggioranza degli uomini addirittura non ne conosce nemmeno l’esistenza, altri le ignorano completamente o le sottovalutano, come succede quando una novità non convenzionale fa capolino nella vita ordinaria delle persone abitudinarie e poco open-minded.

Routine addio, progettiamo una nuova normalità

Una cosa è certa, il vecchio concetto di routine non esiste più, spazzato via, bang: fatto secco con un solo colpo! Rassegniamoci, dobbiamo costruire un nuovo concetto di routine, una nuova normalità, ma non sappiamo nemmeno dove piantare le fondamenta, siamo spiazzati, non abbiamo punti di riferimento, non abbiamo certezze, stiamo brancolando in una tempesta di sabbia, avanzando alla cieca, accecati e storditi dal bombardamento incessante di notizie che i media ci propinano H24 su questa storica pandemia, ma sono solo notizie, non sono istruzioni, non sono soluzioni, non ci indicano la direzione, ci perdiamo, ecco si, siamo proprio dispersi, ma dobbiamo sopravvivere, ed in qualche modo anche reinventare noi stessi e le cose che abbiamo sempre fatto e che ci hanno sempre circondato.

Relazioni sessuali e distanziamento sociale

Fortunatamente questo virus non ci ha mutato biologicamente tutti in "ermafroditi" – almeno fino a questo momento - e quindi una delle tante cose che dobbiamo reinventarci è appunto una relazione sessuale appagante nel rispetto delle norme di distanziamento sociale necessarie non per sconfiggere bensì per convivere con questo virus. Sesso, ok non sarà essenziale come il pane e l’acqua, ma fa parte naturale del nostro essere uomini ed essere donne. E’ questo il tema che volevamo trattare ed approfondire in questo articolo, tema che ci rendiamo conto potrebbe essere obsoleto già tra un paio di settimane visto la velocità con cui cambiano le cose, ma accettiamo il rischio.

Chiamate emozionali e Virtual Girlfriend Experience

Non avendo sperimentato in prima persona una di queste relazioni sessuali 3.0 abbiamo chiesto di illuminarci e parlarcene a chi veramente offre questo genere di esperienza, lei si chiama Chiara Martini, famosa e ricercata per essere una escort italiana di alto livello internazionale quasi sempre in tour, poi il decreto #iorestoacasa ha vietato ogni genere di incontro ravvicinato, e lei è stata una delle prime escort ad offrire “chiamate emozionali” come le definisce lei stessa, una sorta di Girl Friend Experience virtuale. Donna precursore dei tempi, esempio di massima resilienza, alias capacità dell'individuo di adattarsi in maniera positiva ad una condizione negativa e traumatica, ecco cosa ci racconta in prima persona Chiara Martini:

Parla Chiara Martini, prima Virtual Lover professionista in Italia

Chiara Martini Luxury Escort e Virtual Lover

Adesso più che mai l'emergenza mondiale Covid-19 ha costretto l'intero pianeta a cambiare abitudini e a rivedere il proprio modo di vivere sin dalle fondamenta; ci chiediamo se tutto tornerà alla normalità o a una nuova normalità e quando... nel trascorrere delle settimane, lo smart working, le conference call, le lezioni via Skype, gli incontri online e gli aperitivi virtuali si sono sostituiti alle nostre normali attività giornaliere, proiettandoci nel virtuale.

Soprattutto in Italia tutto questo rappresenta una novità, ma come tutte le cose con il tempo ci si abitua, si scoprono nuovi spazi, nuove dimensioni, nuovi modi per condividere emozioni e momenti di relax, nuovi modi per interagire con il prossimo e imparare cose nuove. Internet è una banca dati inesauribile di informazioni, una finestra sul mondo senza censure, può essere illuminante ma anche ingannevole, in ogni caso uno strumento potente ed incredibilmente affascinante.

Apparentemente Escort di Lusso e videochat hanno sempre avuto molto poco in comune per non dire niente... Già al primo impatto il termine "video call" riporta all'immaginario collettivo dell'offerta e della richiesta di bassissimo livello, minuti consumati volgarmente per pochi spiccioli dove il rispetto reciproco poco vale e poco conta, come le pagine consumate di una rivista porno sfogliate frettolosamente in un bagno pubblico.

Ma anziché soffermarci sui luoghi comuni lasciamo viaggiare la nostra immaginazione, cosa farebbero due amanti durante una videochiamata? Probabilmente si godrebbero quel momento senza fretta, lasciandosi andare a un sottofondo musicale piacevole, sorseggiando un aperitivo, scherzando e ridendo insieme fino a creare un'atmosfera talmente intima da dimenticarsi dell'esistenza di uno schermo.

Un po' quello che succede durante una delle mie Luxury Girlfriend Experience, dove ci si dimentica dei propri ruoli per immergersi in un'atmosfera di sogno, calore e intimità, qualcosa di molto diverso dal freddo e squallido "sesso mercenario". E' questo il concept di fondo che mi ha spinta ad usufruire delle videochat, come mezzo per mantenere i contatti con la mia clientela ormai affezionata. La cosa interessante è che spesso per loro è la loro prima volta, inizialmente il virtuale può mettere in soggezione, ma poi si finisce con l'amarlo. Organizziamo caffè ed aperitivi virtuali al lume di candela e ci abbandoniamo a conversazioni piacevoli, spesso come preludio alle sfumature più sensuali ed erotiche.

Sono momenti particolari al di fuori dello spazio e del tempo, entro virtualmente come ospite nell'intimità delle loro abitazioni condividendo panorami diversi dalle vetrate dei loro saloni. Adoro i brunch virtuali, mi è capitato di farne uno immerso nel verde di un giardino lussureggiante a bordo piscina, ho sorseggiato caffè in un attico con vista sulla città di Tokyo e organizzato un aperitivo sexy con una coppia anticonformista nel cuore di Dubai.

Le quattro mura entro le quali mi trovo al momento svaniscono, ho l'opportunità di sperimentare più realtà, suggestioni e paesaggi diversi. Molte persone si sentono sole e faticano a trovare quell´intimità che si può avere con chi si conosce di persona: non bastano degli sterili video porno o delle sbrigative telefonate erotiche da dieci minuti. Hanno bisogno della “chiamata emozionale” che poi diventa erotica. Devono sentire l’energia di una donna, come noi donne dobbiamo sentire quella di un uomo. Sentirsi desiderati è importante visto lo stato di isolamento che siamo costretti a vivere.

Mi sento di ridefinire con il termine Virtual Lover o Virtual Girlfriend Experience ciò che non potrebbe essere qualificato da termini quali sex chat o cam girl. La qualità e la completezza dell'esperienza sono irrinunciabili per chi desidera il meglio e per chi ama relazionarsi a donne di adeguata presenza e spessore socio-culturale.

Evoluzione in corso, i passeggeri sono pregati di recarsi all'imbarco!

Dopo aver ascoltato le parole di Chiara Martini, dopo esserci soffermati su alcuni concetti e parole chiave da lei espresse, intuiamo che stiamo assistendo in prima fila e da protagonisti ad una evoluzione importante, non limitata alle relazioni sessuali, ma qualcosa di molto più ampio, generale, globale. Sono in corso cambiamenti epocali, possiamo essere titubanti, perplessi, contrari, favorevoli, ma volenti o nolenti questa trasformazione sta avvenendo, è in atto, e siamo tutti sulla stessa barca, ci riguarda tutti. Queste “chiamate emozionali” di cui ci parla Chiara Martini, che hanno il potere di proiettarci oltre lo schermo e farci vivere esperienze al di fuori dello spazio e del tempo, seppur virtuali, meritano essere prese in considerazione, meritano essere provate, ma attenzione, questo viaggio esperienziale e sensoriale equivale ad un volo di linea, assicuratevi che il pilota sia in grado di portarvi nella destinazione voluta, diffidate dal low cost ed affidatevi a professioniste.

DIFFIDA VIOLAZIONE DI COPYRIGHT

Diffidiamo chiunque dall'usare, senza la nostra autorizzazione, i contenuti di questa pagina, anche se parzialmente. 1001notte è il titolare esclusivo di tutti i diritti di questo articolo pubblicato per la prima volta in data 15 aprile 2020, ed esegue con frequenza dei controlli anti frode copyright avvalendosi di sofisticati strumenti anti plagio. Pertanto gli eventuali responsabili di violazioni saranno perseguiti e passibili di condanna secondo la legge sul diritto d’autore.

Redazione 1001notte

  • Visite: 237