Blog

Professione Escort: il mondo dell'escorting nella letteratura!

Professione Escort: il mondo dell'escorting nella letteratura!

Perché mai dedicare un articolo del nostro blog alla letteratura erotica, concentrandosi su autobiografie di escort o libri che raccontano storie vere o romanzate delle professioniste del piacere? La risposta è che dai libri si impara sempre e molto! Umberto Eco diceva: "Per me l'uomo colto è colui che sa dove andare a cercare l'informazione nell'unico momento della sua vita in cui gli serve”.

Escorting di lusso, per entrarci bisogna conoscerlo!

Leggere questi libri, che si basano prevalentemente su storie vere, esperienze reali, fatti vissuti in prima persona o raccontati direttamente dalle escort, permette di aprire gli occhi su una realtà che da millenni è sotto i nostri occhi, un mondo che crediamo di conoscere, un qualcosa a cui siamo tutti abituati, che è lì da sempre, come il cielo, il sole, l’aria, ma che non conosciamo affatto, e che ci può sorprendere appena gli dedichiamo più attenzione, cioè nel momento in cui serve conoscerlo. E’ come aprire il cofano dell’auto e scoprire un semplice motore: tutti sappiamo che sotto quel cofano c’è un motore, ma in realtà è un meccanismo complicatissimo ed inspiegabile per la maggioranza di noi. Così è il mondo dell’escorting di lusso: per entrarci bisogna conoscerlo!

Oltre la porta della lussuria, non ci si può improvvisare escort di lusso!

Come abbiamo più volte ribadito in altri articoli, il mondo dell’escorting di alto livello rappresenta sempre più una grossa tentazione per ogni donna pronta a mettersi in gioco per raggiungere un tenore di vita elevato in poco tempo. Può sembrare semplice vendere il proprio corpo, in effetti lo è, ma quello che inizia a succedere dopo aver pubblicato un semplice annuncio su un portale specializzato spesso non viene considerato o viene sottovalutato, mentre è indispensabile conoscere cosa c’è oltre la porta della lussuria. Non ci si può improvvisare escort di lusso, è necessario essere consapevoli. Ci vuole consapevolezza, perché entrare è facile, uscirne no. Ecco che i libri, specie quelli scritti di pugno dalle escort, o quelli che raccontano indirettamente le storie delle escort, possono illuminare questa dimensione: un mondo tanto sfarzoso e lussurioso quanto oscuro e tenebroso.

L'arte di vendere il proprio corpo si basa sulla consapevolezza!

Diventare una escort di lusso è una scelta, il nostro consiglio è di compiere questa scelta in un momento di totale lucidità e serenità, mai quando ci si trova in una situazione emotivamente difficile o di debolezza, mai quando questa strada può sembrare l’unica via d’uscita per risolvere problemi finanziari ed economici, mai quando rabbia e delusione prevalgono per una storia sentimentale finita male. Fare la escort di lusso è un’arte, una donna deve sentirsi predisposta a farlo, questa professione deve piacere, e lo si deve fare in totale indipendenza, senza pressioni, senza costrizioni, senza manipolazioni, ma soprattutto in uno stato di completa consapevolezza. La letteratura proposta in questo articolo aiuta a formare questa consapevolezza. Le aspiranti escort devono farne tesoro.

Una miniera d'oro per chi vuole iniziare la professione di escort!

La selezione di libri che trovate qui sotto è la punta dell’iceberg della sterminata quantità di letteratura dove protagoniste sono le escort. Abbiamo privilegiato alcune autrici italiane, storie italiane, escort italiane, ma se allarghiamo la ricerca a livello mondiale, la quantità di materiale letterario dedicato al mondo della prostituzione di basso o alto livello, non è nemmeno quantificabile. Leggere tutto è una mission impossible, ma leggere almeno qualcuno di questi libri è il minimo che possiate fare se vi sta balenando l’idea di intraprendere questa professione, o migliorarvi se già l’avete iniziata. Il consiglio di leggere questi libri vale comunque per tutti, uomini e donne, perbenisti e lassisti, moralisti ed anticonformisti.

Professione escort, oltre le curve c'é di più. I libri insegnano!

I titoli che leggerete qui sotto non sono in ordine di importanza, non è una classifica, è un generico elenco. Ogni libro mette in evidenza aspetti diversi della professione di escort, qualche libro può sembrare incentivante, qualche altro scoraggiante, alcune storie raccontano fatti veri, altre storie sono testimonianze indirette, altre ancora potranno sembrare situazioni inventate e paradossali e faranno riflettere, potrebbe succedere di sentirsi confusi dopo la lettura di un libro, mentre l’intento iniziale era quello di dipanare ogni dubbio, ma è proprio a questo che una escort deve prepararsi: la strada non è affatto dritta e liscia, le insidie e le incertezze sono dietro ad ogni curva, conoscere le curve del proprio corpo non basta se non si conoscono quelle a cui si va incontro iniziando la professione escort.

Sei una escort ed hai scritto un libro autobiografico?

Concludiamo questo articolo dicendo che al primo libro dell’elenco intitolato “Ricatti” della giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica e blogger Claudia De Lillo, hanno dato il loro contributo alcune note escort di rango operanti a livello nazionale, tra cui Chiara Martini, attuale inserzionista di 1001notte, lo abbiamo appreso leggendo i ringraziamenti dell’autrice del libro. Probabilmente anche altre inserzioniste di 1001notte hanno dato il loro contributo in altri libri, o ne hanno scritto di propri, ma non ne siamo a conoscenza. Rivolgiamo perciò un invito alle escort che hanno scritto autobiografie di comunicarcelo e saremo lieti di inserire il loro libro nell'elenco sottostante, col fine di rendere più completo ed utile questo articolo.

Buona scelta e buona lettura!

Ricatti

di Claudia de Lillo

Copertina Libro Ricatti

Nina Forte ha trentacinque anni, un olfatto portentoso e un lavoro da autista privata. Il quadro si fa tondo se ci si mettono qualche frustrazione professionale, un figlio adolescente che non le dà tregua, un ex compagno intrusivo e un padre affetto da demenza senile. Proprio quando questa scacchiera governata con fatica sembra ricomporsi, si fa avanti Tony Colombo, cliente occasionale, colto e affascinante private banker che le propone di essere la sua driver a tempo pieno. Nina accetta. Viaggia in Italia e all’estero, entra in un mondo dorato e opulento, partecipa a feste e cene eleganti, e il suo sguardo si posa sgomento su uomini d’affari, imprenditori, giornalisti, donne bellissime e misteriose. Tanta prossimità con il capo accende un gioco sottile di seduzione e scoperta in cui Nina fatica a mettersi a fuoco. Anche perché i giri di Colombo si rivelano progre ssivamente sempre più torbidi e rischiano di travolgere anche lei. Claudia de Lillo accompagna la sua Nina negli ambienti della prostituzione, dentro una ragnatela di ricatti che le toglie lucidità e trasparenza e sembra allungare un’ombra anche nell’intimo del suo teatro famigliare. Come la sensibilità di Nina per gli odori, così la scrittura di de Lillo registra la complessità del mondo e dei sentimenti e accende, come fosse un neon, il monito per cui si devono fare i conti con il buio, quale che sia il prezzo da pagare.

Gradisca Presidente - Tutta la verità della escort più famosa del mondo

di Patrizia D'Addario, Maddalena Tulanti

Copertina Libro Gradisca Presidente - Tutta la verità della escort più famosa del mondo

Patrizia D'Addano non ha bisogno di presentazioni. Crediamo, o ci hanno fatto credere, di sapere tutto di lei. Il suo mestiere. La sua vita. Il suo passato. La sua moralità. E quella notte con il presidente, di cui tutto il mondo ha parlato e continua a parlare, tra il divertito, lo scandalizzato e stupito. Stavolta, però, ha deciso di parlare lei. Di raccontare la verità dal suo punto di vista. Che è poi l'unico in grado di farci capire davvero come sono andate le cose. Perché è il punto di vista, la voce di una donna su cui è già stato detto di tutto e di più: e che, perciò, non ha nulla da perdere. Patrizia D'Addario non è una escort. È molto di più. Una ragazzina del Sud di straordinaria bellezza, che ben presto conosce il dolore e le tragedie familiari. Il suicidio del padre, solo l'ultimo dei drammi che segnano la sua gioventù. suo corpo che diventa per lei colpa e riscatto: modella, poi accompagnatrice e infine escort. Fino all'incontro che le cambierà la vita. Il mecenate, il principe azzurro, il sultano: Silvio Berlusconi. Il cuore di questo libro-verità è la relazione con il premier, che per la prima volta la D'Addario racconta dal suo punto di vista di donna, svelando le emozioni, le ansie e le speranze nate dall'incontro con l'uomo più potente d'Italia.

Diario di una escort: L'arte di vendersi

Di Mia Milos

Copertina Libro Diario di una escort: l'arte di vendersi

Mia è una prostituta da 500 euro a sera. Durante la sua attività lavorativa ha imparato come far impazzire ogni tipo di uomo e racconta dentro questo libro la dinamiche di comportamento con i suoi clienti fissi. In che modo riusciva ad eccitare anche quelli dove tante altre donne e colleghe fallivano e soprattutto, che cosa faceva per fare in modo che un uomo sia disposto a pagare 500 o 1000 euro per una notte insieme a lei. Una descrizione reale del vero mestiere della escort, dove il sesso è sempre una parte essenziale e indispensabile e le umiliazioni, il condimento della felicità maschile. Nessuna favola, nessuna storia romantica, solo la realtà di una donna che con il suo impegno riesce a far impazzire gli uomini, ognuno nel modo che desidera di più.

Cotto e trombato: ricette segrete per diventare escort

Di Joie De Vivre

Copertina Libro Cotto e trombato: ricette segrete per diventare escort

Cotto e trombato. Ricette segrete per diventare escort. E l'argomento che vorrei affrontare in questo manuale. In maniera schietta, diretta, senza tanti giri di parole, ma con un pizzico di ironia e semplicita. Cosa non si farebbe pur di vendere...per guadagnare! Cinque ricette piccanti (non culinarie), vi sveleranno il segreto del successo!

Buttana di lusso. Confessioni di una escort

Di Alessia Canizzaro

Copertina Libro Buttana di lusso. Confessioni di una escort

Una città a luci rosse annidata tra le pieghe di un perbenismo di facciata. Palermo è anche questo. E a svelarne il suo lato oscuro è Chiara (o almeno così dice di farsi chiamare), una escort che da anni lavora proprio nella sua città. Sesso a pagamento, in casa o in trasferta, appartamenti di lusso come alcove, o hotel fuori porta. Tra i suoi clienti politici, avvocati, professionisti in genere, tutta gente della "Palermo bene". Chiara racconta, senza falsi pudori, vizi e virtù di una città sommersa, conditi da particolari piccanti e non sempre prevedibili.

In arte Barbara. Memorie di una escort di lusso

Di Brunella

Copertina Libro In arte Barbara. Memorie di una escort di lusso

Barbara (nome d'arte) inizia la "professione" per amore del denaro facile e del bel mondo. Ha la fortuna di incontrare da subito la "Roma bene", senza mai dover subire le umiliazioni del marciapiede e le violenze dei protettori. Barbara non ha rimpianti né rimorsi. Ama il suo lavoro e soprattutto è brava. Presto inizia a essere conosciuta e richiesta, e gli incontri si fanno sempre più importanti e qualificati. Professionisti, politici, uomini di spettacolo, alti prelati la chiamano per incontri privati o festicciole di gruppo. "Esperta, disponibile e soprattutto molto discreta, varca numerose porte di ville e palazzi del potere". Ora ha deciso di raccontare la sua vita, gli incontri con i suoi clienti e i loro "gusti".

Bestiario maschile - clienti di una escort descritti dal vero

Di Marilyn Kunrow

Copertina Libro Bestiario maschile - clienti di una escort descritti dal vero

Minge e Arianna sono due escort. Esercitano la loro attività a Milano nella prima decade del XXI secolo. I tempi sono duri e inducono a un lavoro altrettanto duro… Le due ragazze, però, non rinunciano a osservare i loro clienti con ironia e humor. Il risultato è un bestiario di personaggi (alcuni molto noti, altri meno) pervertiti, ridicoli e grotteschi, ma purtroppo del tutto autentici. Non mancano nemmeno alcuni papponi e altri signori che tecnicamente non sono né clienti, né papponi, ma più che degni di comparire nel Bestiario. Ragazze, se questi sono i maschi presenti oggi in Italia, non c’è da stare allegre!

Fare l'amore come una escort: La mia storia raccontata attraverso gli uomini e le donne che ho incontrato

Di Barbara De Santi

Copertina Libro Fare l'amore come una escort

La professoressa di “Uomini & Donne Over” ripercorre la sua vita senza filtri e riflette sul rapporto uomo-donna. In modo originale racconta gli episodi più salienti che l’hanno resa quella che abbiamo conosciuto in TV. Una donna che si basta da sola, a cui manca solo una cosa: l’amore vero. Lacrime di gioia e di dolore ci fanno rivivere i legami che hanno influenzato una donna, che arrivata ai 50 anni, fa un bilancio della propria vita sentimentale e lo analizza attraverso una lente di ingrandimento non convenzionale: le escort di professione. Il 70% degli uomini che le frequentano sono sposati. Perché dunque questo bisogno, davvero cercano solo sesso? La risposta da una vecchia fiamma: Mike Morra, il fondatore di Escort Advisor. Insieme a Barbara scopriamo quindi un mondo molto diverso da come viene immaginato. Incontriamo donne emancipate che hanno sfidato il pregiudizio per raggiungere con determinazione i loro obiettivi. Attraverso queste voci, ecco nuovi punti di vista sul rapporto di coppia. Un’ispirazione per le donne che vogliono essere loro stesse, nella vita e nell'amore. Un manuale d’istruzioni per tutti gli uomini che vogliono stare con queste donne.

Io Maddalena. Escort di medio livello

Di Maddalena Remoa

Copertina Libro Io Maddalena. Escort di medio livello

Non sentirsi pienamente donna può portare solo dolore, frustrazione e disagio a rapportarsi con gli altri. Questa storia ha come protagonista una donna stanca di sentirsi imprigionata dai dogmi di una religione che ha sempre cercato di seguire con il cuore, ma che ha rappresentato una prigione per il corpo. La rigidità dell'educazione familiare, la mancanza di sensibilità, la crudeltà spesso inconsapevole degli altri, una storia di abuso e infine un matrimonio non soddisfacente aprono la strada a una trasformazione decisiva. Maddalena è il nome che si è data una donna che ha prima avuto un risveglio spirituale, tramite tecniche di meditazione, e poi è riuscita a trovare il coraggio di fare esperienze nuove anche col proprio corpo. Maddalena è una donna che si sente a suo agio con la sessualità, che non ha paura di andare oltre i propri limiti, che ha voglia di esplorare orizzonti nuovi... Indubbiamente l'esperienza di escort e accompagnatrice mi ha dato conferma di quanto la sessualità sia una forza motrice per l'esistenza, ma purtroppo gran parte dell'umanità, e sicuramente la nostra cultura, considera il sesso peccaminoso, qualcosa da reprimere. In questo modo non può crescere e rimane immaturo, separato dall'amore. L'istinto sessuale represso e nascosto non può maturare e integrarsi con l'amore".

Diario di una escort: autoconclusivo

Di Manuela Ricci

Copertina Libro Diario di una escort: autoconclusivo

Avril non ha scelta, la sua vita, già di per sé sospesa ad un filo sottile, si trova d'innanzi a un bivio. Studentessa e cameriera per adempiere alle spese cliniche della madre gravemente malata, viene licenziata senza preavviso. Trovare un lavoro in meno di 24 ore è un'impresa ardua, ma la sola che possa ancora garantire le giuste cure per la madre. Troppe porte però le vengono sbattute in faccia e la sola che inaspettatamente le si apre ha un'aurea oscura, pericolosa e uno sguardo che trasuda la parola del proibito. Jace Kendrik, famosa star del mondo cinematografico deve dare una ripulita alla sua immagine, se non vuole che tutti i contratti che ha firmato vengano annullati distruggendo definitivamente la sua carriera. Si trova seduto al tavolo di un ristorante quando; il suo manager gli propone che la sola possibilità che ha è quella di farsi vedere in dolce compagnia per un tempo non inferiore alle 12 ore. Il suo sguardo si incontra casualmente con quello di Avril, la guarda con attenzione, come se la stesse studiando, come se volesse spogliarla da tutti i suoi pensieri e soprattutto da quell'aria da ingenua ragazza di provincia. "Voglio lei", le sole parole che pronuncia come un'ordine che non accetta ricusazione. Un gioco al quale Jace non vede l'ora di iniziare a giocare. Ma, se come una partita a scacchi, fosse proprio la regina a salvare il re? Un mondo oscuro, proibito, dove la perdizione è nascosta dietro l'angolo.

Diario di una escort per caso: Tratto da una storia vera

Di Eliana Ferro

Copertina Libro Diario di una escort per caso: Tratto da una storia vera

Adriana è una donna colta, forte e intelligente, che lotta per sopravvivere mentre prova a fuggire da un tragico evento del suo passato appena trascorso. Per provvedere alla sopravvivenza di tutta la famiglia accetta lavori di ogni genere, fino a quando, per incrementare i guadagni e per la contemporaneità di una delusione amorosa, decide di sperimentare la via della prostituzione d’alto bordo. In questo romanzo, Adriana vi trascinerà nell'universo delle escort, con l’animo inquieto e l’aria disperata di chi è pronta a tutto pur di affrontare gli infiniti ostacoli della lotta quotidiana. Jessica (questo sarà il suo nome d’arte), verrà inghiottita, fisicamente ed emotivamente in una serie di incontri che la costringeranno a superare i suoi limiti. Omertà, obbedienza e audacia sono le parole chiave di questo mondo sommerso in cui le donne sono costrette a fare del proprio corpo un business. Che cosa siamo disposti a fare per sopravvivere? È questa la domanda che si pone la sfortunata protagonista. Attraverso il racconto cronologico dei suoi incontri, Jessica ci farà condividere i suoi sentimenti contrastanti, lasciandoci osservare il suo mondo più intimo, senza filtri e senza tabù. È nella scrittura informale che sembra più di carattere confessionale che di narrazione di eventi, che la protagonista riversa senza mezze misure, tutto il suo disgusto, tutto lo squallore che la circonda, tutta la sua inquietudine per un’esistenza amorfa, che lascia spazio solo alla solitudine.

Aldilà del muro, diario e confessioni di una Escort

Di Letizia Turrà

Copertina Libro Aldilà del muro, diario e confessioni di una Escort

Louisiana è una giovane studentessa americana di 23 anni, che studia a Milano. Conduce una vita molto tranquilla sotto il controllo di una madre ossessivamente legata alla religione. Rifiutando il modello impostole da un'educazione tanto conservatrice la ragazza si innamorerà di Josh, un affermato scrittore ebreo, e conoscerà attraverso di lui per la prima volta il sesso e la passione. La sua ricerca però si fa smodata, al punto che una sera in un locale notturno incontra Samantha, una reclutatrice di Escort per una fantomatica "Intelligence", legata alla Massoneria. Louisiana intraprenderà il lavoro di spia, riportando informazioni al termine degli incontri con i clienti. Come lei stessa ammetterà: "Della brava ragazza che i miei avevano tirato sù con immensi sacrifici, non è rimasta traccia.". Fino a che punto quello che consideriamo il nostro destino può influire sulle nostre scelte? E soprattutto...quale sarà lo scotto da pagare per avere commesso l'errore di pensare che una puttana non debba provare dei sentimenti?

Non chiamatele puttane: storie di non ordinaria prostituzione

Di Grazia Scanavini

Copertina Libro Non chiamatele puttane: storie di non ordinaria prostituzione

Reportage d’inchiesta. Riporta la storia di donne che hanno iniziato a prostituirsi spinte dalla necessità economica e che hanno scelto, per attitudine o piacere, di continuare. L’opera delinea i tratti della personalità di queste donne nelle loro esperienze soggettive, il loro approccio emotivo all'attività di prostituzione e le dinamiche che si intrecciano in rapporti che non sono quelli socialmente conosciuti e banalmente definiti sesso in cambio di denaro. E’ la testimonianza di una diversa tipologia di prostituzione, sicuramente fomentata dalla crisi economica ma nata anche in risposta ad una richiesta di mercato che non è più la classica ricerca di sesso a pagamento ma di soddisfacimento personale su più larga scala. La narrazione, di fatti ma anche e soprattutto di emozioni e sensazioni vissute dalle protagoniste, mette il lettore nelle condizioni di comprendere al meglio le dinamiche di questo fenomeno, molto distanti rispetto a ciò che avviene in un rapporto con una escort professionista o una prostituta di strada. Sono donne single, ma anche mogli e mamme. Dieci donne, scelte tra cento testimoni intervistate, che narrano la propria vita e il rapporto instaurato con i clienti. Fanno parte di quella fascia di prostitute che si differenziano dall’immagine stereotipata di escort perché corrispondono più verosimilmente al ruolo di amante a pagamento. Cosa significa? Che sono la risposta a una richiesta molto e sempre più diffusa sul mercato: donne colte, distinte e brillanti, che non abbiano tabù sessuali e che non ostentino volgarmente la loro attitudine. Donne con le quali trovare non solo appagamento sessuale ma anche eventualmente instaurare una vera e propria relazione che garantisca discrezione, sicurezza e complicità. Parliamo quindi di un àmbito nel quale i clienti sono persone che godono di uno status economico benestante e di donne che, per problemi economici, hanno intrapreso la via della prostituzione indipendente e hanno scelto di proseguirla per attitudine al ruolo. Queste testimonianze sono un viaggio nell’essenza della prostituzione volontaria, reale e virtuale. Non quella gestita dalle organizzazioni malavitose che mettono in atto sfruttamento della prostituzione ma quella di donne che si cedono volontariamente e consapevolmente a uomini che le pagano per ovviare ai problemi che potrebbe comportare una normale relazione (extraconiugale o meno). L'autrice ha fatto la scelta specifica del reportage per non condizionare il lettore con giudizi miei soggettivi ma con l’unico intento di mostrare una delle dinamiche di relazione con base sessuale, che pochi conoscono ma che conta numeri molto elevati.

Quanto vuoi? Clienti e prostitute si raccontano

Di Carla Corso e Sandra Landi

Copertina Libro Quanto vuoi? Clienti e prostitute si raccontano

Come scrive Gianfranco Bettin, "il rapporto con la prostituta è spesso il luogo in cui i clienti cercano ciò che altrove non trovano, si mostrano come mai hanno fatto e, o forse soprattutto, chiedono quello che mai a nessuno chiedono, o che hanno chiesto inutilmente". Sette anni dopo la pubblicazione di "Ritratto a tinte forti", Carla Corso e Sandra Landi tornano ad affrontare la realtà della prostituzione in Italia, puntando ora l'attenzione sul cliente. Dalle parole stesse dei protagonisti - clienti, prostitute, transessuali - emergono sia gli aspetti più comuni, sia le pieghe più nascoste che ne caratterizzano i comportamenti, tanto diffusi e insieme tanto censurati e rimossi. I punti di vista di clienti e prostitute si confrontano e si scontrano, spesso con rabbia, delusione e omertà, ma a volte con complicità e simpatia. Accanto alle interviste che alcuni clienti hanno volontariamente rilasciato stanno le parole dette da altri nel vivo della relazione sessuale a pagamento, parole che Carla e alcune sue colleghe hanno raccolto per mezzo di un registratore nascosto nell'auto o nel camper dove lavoravano, e che queste pagine restituiscono con cruda evidenza. Completano il quadro le interviste con prostitute e transessuali, interrogati sulle loro esperienze con i clienti, e un colloquio fra Carla Corso e Sandra Landi che mettono a fuoco i nodi più problematici della prostituzione così com'è praticata e rappresentata oggi in Italia.

Portami tante rose

Di Tenera Valse

Copertina Libro Portami Tante Rose

Siamo nella Roma degli anni Duemila. C'è un'insegnante di latino e greco che da pochi anni ha deciso di prostituirsi, per scelta, e di compiere un viaggio nelle fantasie maschili che non riescono a esprimersi nei rapporti reali di coppia. Il racconto si articola attraverso gli incontri a luci rosse con i clienti, da cui ricostruiamo la storia della protagonista. I tipi umani sono molteplici: il politico che la va a trovare tra una sessione e l'altra alla Camera; il poliziotto che si offre come protettore; il dipendente della Rai; lo studente universitario della "Roma bene"; il "master" sadomaso che si preoccupa per la sua "schiava"; l'avvocato sadico; il grande uomo di teatro cocainomane; e infine il prete: primo iniziatore alla sessualità durante l'infanzia della protagonista. Oltre il racconto erotico, una incursione nel mondo della prostituzione. Un reportage biografico divertente e ironico sui costumi sessuali dei nostri tempi e sulla condizione della donna. La vicenda si conclude in classe con agli alunni che propongono di parlare della nuova stagione del Grande Fratello, invece che di Petronio. Davanti a tutto questo arriva la scelta ineluttabile della nudità radicale.

  • Visite: 347