Blog

Gli hashtag da usare su Twitter per una Luxury Escort

Gli hashtag da usare su Twitter per una Luxury Escort

Valorizzare il proprio nome, accrescere la propria notorietà, aumentare la visibilità, mantenere e far crescere la propria reputazione, sono un mantra per ogni escort che ambisce collocarsi nel segmento alto dell'escorting professionale. Abbiamo scritto in precedenti articoli cosa è necessario fare per diventare una escort di lusso, chi è una cortigiana di alto bordo, l'importanza di avere un sito personale professionale ottimizzato SEO, e soprattutto l'importanza di pubblicizzarsi esclusivamente in siti specializzati nell'escorting di alto livello. Ma tutto questo basta o si può fare di più?

Escort nella cresta dell'onda

La risposta corretta alla domanda posta sopra è: quello che si fa non è mai abbastanza!

Purtroppo adagiarsi dopo aver raggiunto una certa celebrità non è una scelta vincente. Ma una escort di alto livello è a tutti gli effetti una vera imprenditrice e questo già lo sa, come lo sanno tutti gli imprenditori in altri settori commerciali. Sedersi - inteso come restare inattivi - non è consentito se si vuole rimanere nella cresta dell'onda. Viviamo in un'epoca che ci costringe ad essere sempre attivi per non essere superati, dimenticati, travolti, sommersi. La competizione è altissima, e nel settore dell'escorting lo è ancor di più. Il campo di battaglia è il web, e quando si parla di web non si può fare a meno di parlare di Social.

Per le escort i social sono come la palestra

Come è indispensabile fare attività fisica in palestra per mantenere sempre in forma e tonico il proprio corpo, una escort di lusso sa che è altrettanto indispensabile fare attività digitale per mantenere sana e performante la propria immagine e reputazione nel web. Appurato che Facebook e Instagram non permettono di gestire profili e pagine con foto e contenuti palesemente relativi a questa professione, la piattaforma Twitter rimane uno dei più importanti social che una escort di lusso può sfruttare per la propria battaglia digitale quotidiana. Sia chiaro, Twitter non è l'unico, ci sono altri Social emergenti, ma allo stato attuale non sono idonei per questo genere di attività.

Per gestire un account Twitter una escort deve avere delle competenze

Premesso che ogni Social ha le sue caratteristiche e le sue regole, anche Twitter ha le proprie, ed ogni escort che apre un account deve conoscerle. Questo articolo non ha lo scopo di insegnare come funziona Twitter, ma intendiamo soffermarci nell'uso degli hashtag quando si pubblicano su Twitter dei contenuti. Una escort "comune" o di basso livello non può permettersi di pubblicare tweet (è lecito usare il verbo twittare) ed attribuire certi hashtag alle proprie foto o commenti, o meglio, può farlo ma verrebbe immediatamente "sgamata" perché l'ostentazione fotografica di certi ambienti, città esotiche, hotel di élite, location da sogno, spiagge paradisiache, abiti di alta moda, accessori griffati, profumi di classe, gioielli fantastici, automobili di lusso, ed un elevato stile di vita in generale, non è imitabile, e solo certe escort di lusso possono permetterselo. Oltre agli hashtag usati nei tweet, a decretare definitivamente l'appartenenza di una escort ad un certo rango ci pensano poi i followers più illustri.

La presenza costante su Twitter, la cura del proprio profilo, la qualità delle foto pubblicate, la gestione del proprio profilo e dei relativi contatti, non è un gioco, non è un passatempo, e non è nemmeno una perdita di tempo, ma un vero e proprio lavoro di marketing, un investimento, che porta alla escort risultati molto gratificanti, sia come reputazione, sia come coinvolgimento, sia come potenziali contatti trasformabili in incontri reali.

Ecco un elenco di alcuni hashtag usati dalle escort di lusso

Un hashtag, rappresentato dal simbolo #, viene utilizzato per indicare parole chiave o argomenti su Twitter. Questa funzione è nata su Twitter e permette agli utenti di seguire facilmente gli argomenti a cui sono interessati. In sostanza si tratta di un aggregatore di contenuti, cioè mette insieme, raggruppa, tutti i tweet che contengono un determinato hashtag. Ad ogni tweet si possono attribuire più hashtag diversi, anche se Twitter consiglia di indicare non più di 2 hashtag in un singolo tweet. Si possono anche creare nuovi hashtag, ma per una escort di lusso conviene usare quelli già popolari, ecco alcuni di essi:

  • #elitecompanion

  • #dinnerdate

  • #luxurycompanion

  • #vipmassage

  • #elitemodel

  • #luxurycompanion

  • #luxuryescort

  • #FMTY

  • #highendescort

  • #FlyMeToYou

  • #trainmetoyou

  • #travelcompanion

  • #dateworldwide

  • #datingeurope

  • #vipcompanion

  • #girlfriendexperience

  • #gfe

  • #companion

  • #slixa

  • #topmodelcompanion

  • #datemilan

  • #daterome

  • #gfeservices

  • #Courtisan

  • #VIPFavours

  • #gfecompanion

  • #1001notte

Questi citati sopra sono solo alcuni, in realtà sono tantissimi, e vanno utilizzati o composti in base al proprio target di riferimento, in base alla propria location, in base al tipo di servizio offerto, insomma c'é l'imbarazzo della scelta, ma il buon utilizzo degli hashtag contribuisce ed è determinante per "fare centro" e rendersi visibili nel luogo desiderato o nel settore prefissato. Catturare l'attenzione e portare il visitatore del proprio tweet dentro al proprio sito personale è l'obiettivo primario!

  • Visite: 161